news
Finanziate le spese pubblicitarie

Il D.Lgs 50 del 24 aprile 2017 (manovra correttiva 2017) ha introdotto tra le molte novità anche quella del c.d Bonus pubblicità.

Si tratta di un’agevolazione fiscale sotto forma di credito d’imposta a favore di imprese e professionisti per campagne pubblicitarie effettuate su quotidiani, periodici, emittenti televisive e radiofoniche.

Il contributo si applica sull’incremento per gli investimenti pubblicitari sostenuti nel 2018 rispetto a quelli effettuati per le medesime voci di spesa a partire dal 24 giugno 2017 (entrata in vigore del decreto di conversione DL 50/2017).

Il contributo parte da un minimo del 75% e sale sino al 90% nel caso di Micro imprese, Piccole e Medie imprese e Startup innovative e viene riconosciuto come credito di imposta utilizzabile tramite compensazione nel modello F24 previa istanza al Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Spetterà a specifico Dpcm attuativo definire le modalità operative e il limite massimo complessivo di spesa annuale, ma sono già chiare le condizioni minime per aver diritto al contributo:

  • le campagne pubblicitarie devono essere effettuate su quotidiani, periodici, emittenti televisive e radiofoniche, analogiche e digitali
  • il valore dell’investimento nell’anno in cui si effettua l’investimento oggetto di contributo deve superare almeno dell’1% gli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione nell’anno precedente (per poterne avere diritto già nel 2018, è quindi necessario che nell’anno 2017 siano state sostenute spese per un analogo investimento)

Per maggiori informazioni e per ricevere un check up gratuito per sapere se si ha diritto al contributo, lascia un tuo recapito nel form contatti e verrai subito richiamato.

Fonte: commercialistatelematico.com

 

 


ti potrebbe interessare ...

news
L’agenzia si fa network
Il lavoro di squadra è sempre vincente. E’ per questo che sin da
vedi
news
Finanziate le spese pubblicitarie
Importanti novità per gli investimenti in campo pubblicitario.
vedi
news
On line il nuovo sito web
Dopo tanti anni abbiamo finalmente deciso di sottoporci a un importante res
vedi